Per fare in modo che gli utenti continuino a interagire con la tua app o il tuo sito per dispositivi mobili, la loro prima esperienza deve essere positiva. Inizia rimuovendo gli ostacoli. Mantieni vivo l'interesse degli acquirenti dalla fase di navigazione fino all'assistenza clienti e all'acquisto.

(Continua da Siti e app di vendita al dettaglio per dispositivi mobili: introduzione)

1. Verifica che l'app o il sito per dispositivi mobili venga caricato rapidamente.

Gli utenti si aspettano tanto dai dispositivi mobili. Molti acquirenti utilizzano il telefono per fare acquisti mentre sono in giro e hanno poca pazienza con le app e i siti che vengono caricati lentamente. Non rischiare che gli utenti abbandonino il tuo sito o la tua app a causa della velocità. Usa i test di velocità per capire quali elementi migliorare e serviti delle ultime tecnologie per ridurre le dimensioni e migliorare il rendimento.

2. Prima di chiedere agli utenti di registrarsi, mostra loro l'utilità dei tuoi servizi.

Gli utenti spesso abbandonano un'app che chiede subito di fornire informazioni personali se in cambio non ricevono un servizio immediato (ad esempio, la prenotazione di un servizio auto o la consegna di cibo). In particolare, le app con uno scarso riconoscimento del brand o quelle senza una chiara proposta di valore devono semplificare l'esperienza di iscrizione iniziale: chiedi agli utenti di iscriversi solo se è effettivamente necessario. Una soluzione comunemente utilizzata è offrire la possibilità di pagare come ospite al momento della conversione.

3. Parla la stessa lingua degli utenti.

Per gli utenti è più difficile capire il significato di termini o frasi sconosciute. Quando gli inviti all'azione vengono chiamati con termini specifici del brand, gli utenti possono confondersi. Funzionalità e comunicazione chiara devono sempre prevalere sulla promozione del messaggio di branding.

4. Utilizza un'indicizzazione efficace della ricerca.

Assicurati che i risultati di ricerca siano utili. Dato che gli utenti si affidano spesso alla funzione di ricerca per attività specifiche, si aspettano che questa sia efficace come Google. A tale scopo, sono disponibili funzioni utili come il correttore ortografico automatico, il riconoscimento delle radici delle parole, il testo predittivo e i suggerimenti visualizzati mentre l'utente inserisce il testo. Questi strumenti possono ridurre la possibilità di errore, accelerano il processo di ricerca e mantengono attivi gli utenti fino alla fase di conversione.

5. Non lasciare che le promozioni rubino la scena.

Gli utenti esitano a scaricare app da rivenditori sconosciuti. Le promozioni su un sito per dispositivi mobili che incoraggiano a scaricare l'app rappresentano quindi una barriera per quelli che desiderano procedere e completare le loro attività. Un'esperienza coinvolgente sul sito per dispositivi mobili è il miglior modo per incoraggiarli a scaricare e a interagire con l'app. Quando promuovi il download dell'app, utilizza banner che possono essere facilmente chiusi piuttosto che annunci interstitial di grandi dimensioni.

Continuiamo con il Capitolo 2: Recensioni e dettagli sui prodotti.