Le decisioni di progettazione specifiche e a livello di app possono essere fondamentali per garantire una buona esperienza utente. Utilizza questi principi per progettare un'app che soddisfa le esigenze degli utenti.

(Continua dal Capitolo 5: Inserimento di dati nei moduli)

21. Parla la stessa lingua dei tuoi utenti.

Frasi o termini sconosciuti aumentano il carico cognitivo per l'utente. Se utilizzi termini specifici del brand per gli inviti all'azione, rischi di confondere gli utenti. Chiarezza nella comunicazione e a livello di funzionalità dell'app devono avere sempre la precedenza rispetto alla promozione del messaggio del brand.

22. Fornisci etichette di testo e una leggenda per chiarire le informazioni visive.

Gli elementi visivi e l'iconografia richiedono etichette di testo per poter essere interpretati correttamente e in modo coerente. Dallo studio che abbiamo condotto è emerso che le icone per menu, carrello, account o store locator nonché per azioni quali il filtraggio e l'ordinamento non sono universali e interpretate correttamente in tutte le app. Le icone con etichetta hanno molte più probabilità di essere utilizzate. Inoltre, fornire classificazioni visive senza una leggenda obbliga gli utenti a indovinarne il significato. Includi una leggenda per ridurre le incomprensioni ed evitare confusione per gli utenti.

23. Crea app reattive aggiungendo un feedback visivo dopo azioni importanti.

Quando gli utenti aggiungono un articolo al carrello o effettuano un ordine, la mancanza di un feedback può indurli a chiedersi se l'azione compiuta è andata a buon fine. Le app che offrono un'animazione visiva o qualsiasi altro elemento di questo tipo evitano ogni congettura da parte dell'utente.

24. Offri all'utente la possibilità di controllare il livello di zoom.

Quando gli utenti visualizzano un'immagine, desiderano poter controllare il livello di zoom. Le app con l'opzione di zoom automatico a un livello di ingrandimento predefinito possono essere motivo di frustrazione per gli utenti, ad esempio quando la vista ingrandita li costringe a guardare una parte specifica dell'articolo o nasconde parzialmente l'immagine dallo schermo. Offri agli utenti la possibilità di impostare lo zoom al livello desiderato.

25. Inserisci nell'app una richiesta di autorizzazione contestuale.

Durante lo svolgimento di un'attività nell'app, gli utenti potrebbero bloccarsi se negano l'autorizzazione necessaria per il suo corretto funzionamento. Per ovviare il più possibile a questo inconveniente, le app devono chiedere l'autorizzazione nel contesto e indicarne l'utilità per l'utente. Gli utenti saranno più propensi a concedere un'autorizzazione se viene loro richiesta durante un'attività pertinente.