Il formato ignorabile degli annunci TrueView ha presentato agli inserzionisti un nuovo quesito: chi sceglie di guardare un annuncio quando è possibile ignorarlo? Il fatto che i consumatori possano ignorare un annuncio dopo soli cinque secondi rende ancora più importante la creazione di contenuti coinvolgenti in grado di catturare l'attenzione dello spettatore. Al termine dei cinque secondi, gli annunci TrueView forniscono l'opportunità di raccontare la storia del tuo brand per tutto il tempo di cui hai bisogno. Come fare affinché questi primi cinque secondi contino davvero?

La nostra ultima ricerca comprende approfondimenti sulla tipologia di persone che guardano gli annunci TrueView e sui motivi che le spingono a guardarli. Chi guarda gli annunci? Quali sono le caratteristiche principali che attirano il pubblico? Che cosa significa per il tuo brand?

Chi sceglie di guardare?

Le nostre ricerche nel Regno Unito mostrano che alcune categorie di persone sono più propense a guardare un annuncio fino alla fine rispetto ad altre; dai nostri dati è emerso che le persone di età compresa tra i 25 e i 44 anni sono più propense a guardare un annuncio completo. All'interno di questa fascia di età, il 16% degli spettatori tra i 25 e i 34 anni è più propenso a guardare dall'inizio alla fine un annuncio ignorabile; la percentuale sale al 21% per gli spettatori di età compresa tra i 35 e i 44 anni.1

Non è solo una questione di età; esiste anche una sottile differenza di genere tra le persone che scelgono di guardare. La propensione delle donne a guardare un annuncio fino alla fine è superiore del 9% rispetto agli uomini.1

Oltre a fasce d'età specifiche e al genere, la nostra ricerca dimostra che se qualcuno ha già visitato il sito web del tuo brand è più propenso del 12% a guardare l'annuncio fino alla fine.1

Perché scelgono di guardare?

Potresti chiedere: perché le persone ignorano gli annunci? Ovviamente, la ragione più comune per cui le persone ignorano gli annunci è la "mancanza di interesse". Non esiste una ricetta magica per un annuncio perfetto, ma ci sono alcune caratteristiche principali che attraggono un pubblico globale e che sono associate a percentuali superiori di view-through.

Per definire queste caratteristiche abbiamo guardato migliaia di annunci TrueView in 16 paesi e 11 verticali. Li abbiamo raggruppati in base a 170 caratteristiche di creatività e abbiamo monitorato quanto a lungo le persone li guardavano senza premere il pulsante "Salta". Con la nostra ricerca abbiamo potuto individuare alcune delle caratteristiche principali degli annunci che le persone sceglievano di guardare.

L'umorismo è la caratteristica numero uno associata a percentuali più alte di view-through. Abbiamo visto ottimi esempi nella YouTube Ads Leaderboard il nostro ranking mensile degli annunci YouTube che i consumatori hanno scelto di guardare. "Il più epico video di sicurezza mai realizzato #airnzhobbit" di Air New Zealand, il "Test Drive" di Pepsi e "Le ragazze non la fanno" di Poo Pourri sono tutti nella nostra classifica e dimostrano quanto possa essere efficace l'umorismo.

Inoltre, dalla nostra ricerca è emerso che le persone sono più propense a guardare fino alla fine gli annunci con personaggi famosi. Una celebrità e qualche elemento divertente sono tutto ciò che serve per un annuncio efficace. Annunci con personaggi famosi che sono entrati nella YouTube Ads Leaderboard comprendono ‘"Kobe vs Messi: Gara di Selfie" della Turkish Airlines, ”Epic Split” di Volvo Trucks e "#KimsDataStash"" di T-Mobile.

Il video "Gara di selfie" della Turkish Airlines ha registrato incredibilmente 141 milioni di visualizzazioni ed è stato recentemente incoronato come vincitore del concorso #10YearsofYouTubeAds dimostrando come le celebrità possano essere un grande fattore di incremento per il tuo brand e come possano portare a percentuali superiori di view-through3.

Gli annunci divertenti con celebrità protagoniste non sono solo associati a percentuali superiori di view-through, ma comportano anche un incremento della brand awareness e del ricordo dell'annuncio.

Carine ed eccentriche, realistiche e intricate, anche le animazioni sono una caratteristica principale degli annunci che le persone scelgono di non ignorare2. "La finale" di Nike, ”Honda Hands” di Honda e ”Modi stupidi di morire” di Metro Trains di Melbourne sono tutti nella classifica degli annunci YouTube e tutti associati a percentuali superiori di view-through.

Con oltre 100 milioni di visualizzazioni, "Modi stupidi di morire" ha introdotto un nuovo concetto di sicurezza sulle linee ferroviarie con l'aiuto di personaggi animati e dell'umorismo. L'uso dell'animazione da parte di Metro Trains ha aiutato a far diventare leggero un tema estremamente serio.

Ci auguriamo che tu possa trarre ispirazione da queste caratteristiche e da queste campagne per creare un annuncio di grande impatto soprattutto nei primi cinque secondi. Il successo porta altro successo; la nostra ricerca dimostra che gli annunci con più di 100.000 Mi piace sono associati a percentuali di view-through decisamente superiori2.

Ottenere il massimo dal tuo annuncio TrueView

Data la nostra conoscenza delle caratteristiche principali, ecco alcune best practice per ottenere il massimo dai momenti che contano nei primi cinque secondi:

Considera le caratteristiche principali

  • Quando crei nuovi contenuti, considera le caratteristiche che riescono meglio a coinvolgere i segmenti di pubblico: umorismo, testimonial famosi e animazione.

Non si tratta solo di creare nuovi contenuti

  • Pensa alle creatività già in tuo possesso con le caratteristiche principali necessarie a raggiungere i consumatori nei momenti che contano. Non servono novità per avere successo.

Raggiungi sempre più utenti ideali al momento giusto

  • Avere una bella creatività è solo la metà della ricetta per il successo. Assicurati di raggiungere sempre più utenti ideali al momento giusto sfruttando le opzioni di targeting di YouTube.

Pensa al di là dei primi cinque secondi

  • Se qualcuno ha scelto di guardare il tuo annuncio, hai l'opportunità ideale per esprimere che cos'è il tuo brand e hai tutto il tempo che desideri.

Fonti:

  1. Studio sul comportamento TrueView, comScore Data Services, Febbraio 2015 (Regno Unito)
  2. Linee guida di creatività TrueView, Google, Giugno 2015 (Globale)
  3. YouTube.com