Il percorso verso la creatività deve essere costruito su un'alta concentrazione, sull'attenzione per i dettagli e sull'abilita di sfidare, in modo genuino, le ortodossie, ha affermato l'artista Grayson Perry alla Adweek Europe 2015.

Non esiste una ricetta per la creatività ma delle linee guida, nel più ampio senso della parola, che potrebbero essere utili per alimentare l'ispirazione e le idee.

L'industria pubblicitaria è ossessionata dal tentare di definire gli elementi che costituiscono un genio creativo ma gli sviluppi, gli avanzamenti e le svolte non potranno arrivare semplicemente indossando l'uniforme della creatività.

Questa è l'opinione dell'artista e produttore di ceramiche Grayson Perry, vincitore del premio Turner. Il consiglio fornito alla conferenza Adweek Europe sulla trasformazione della creatività in produttività sfida, come è lecito pensare, le credenze consolidate sul processo di creatività.

Non provate a essere originali.

È facile pensare erroneamente che si tratti di pura originalità. Ogni opera d'arte è ispirata a qualcosa già esistente e Grayson afferma: "Non vergognatevi e lasciatevi ispirare". In questo processo, possono verificarsi errori fortuiti che si rivelano trasformativi. Perry sottolinea: "Il processo culturale consiste nel copiare e sbagliare".

Giocate in modo serio

Ciò che potreste considerare uno scarabocchio, una bozza o un sogno ad occhi aperti potrebbe alla fine diventare parte di un'idea importante. Date importanza ai vostri pensieri e alle idee e "prendete sul serio tutte le riflessioni", insiste Grayson. L'artista porta l'esempio della "chiesa secolare" su cui ha collaborato con Living Architecture come progetto che partiva da uno dei suoi scarabocchi realizzati senza un preciso scopo.

Siate specifici

Potrebbe verificarsi una corsa allo sviluppo di una cultura globale. Tuttavia, i creativi non devono temere di essere specifici e localizzati per dare sfogo alla propria voce. Grayson si concentra sulla cultura attuale giovanile per avere una visione omogenea del pianeta e afferma "Non siate ansiosi di diventare globali. Non vi è nulla di peggio del disperato tentativo di ricevere il consenso universale".

Sfruttate le nozioni apprese

Trasformare l'ispirazione in idee preziose e utili non è semplice. Le discipline apprese da giovani o durante i primi anni della carriera possono essere molto utili nello sviluppo di resistenza e attenzione ai dettagli necessarie per risultati di grande valore. Grayson ha iniziato, da giovane, assemblando kit dettagliati di modelli di aerei.

Siate sensibili e imparate a conoscervi

Scoprite il vostro temperamento e concentratevi sul "padroneggiare e utilizzare" questi aspetti di voi stessi che potreste considerare negativi, ad esempio un senso di rabbia, aggiunge Grayson. Provare ad approcciare le incertezze vi condurrà in un viaggio alla scoperta di idee. Pertanto, non assumete un atteggiamento rigido e accogliete con spensieratezza "gli incidenti di percorso", afferma.

Non siate ansiosi di diventare globali. Non vi è nulla di peggio del disperato tentativo di ricevere il consenso universale.

Chiaramente, ogni regola è fatta per essere infranta, anche la più personale, secondo il parere personale di Grayson, ma tutte le regole contengono un pizzico di intuizione. Se prendiamo in considerazione anche l'opinione del Manager del design Patrick Collister, risulta evidente che la cultura della creatività possa essere alimentata e allineata con i progetti commerciali.

Patrick afferma che esistono alcune tecniche per aiutare le persone a produrre idee e a scorgere nuove connessioni. "L'idea consiste esattamente in questo: un nuovo collegamento che in precedenza non esisteva". Il manager cita Nest come una "un'idea dannatamente bella".

Collister crede che l'intero processo creativo nella pubblicità è motivato dal conflitto. Le persone creative sono competitive per natura e non esistono molti altri ambienti competitivi oltre alle aziende purosangue, in cui vige il motto "combattere fino alla morte".

Il manager aggiunge inoltre che esiste una sana tensione tra i team di briefing che lavorano sull'astratto e i team creativi che necessitano di elementi concreti su cui lavorare. L'inserimento di elementi "divertenti" all'interno degli annunci non è la soluzione, poiché il concetto di divertimento varia in modo considerevole da persona a persona.

Nishma Robb, Head of Marketing, conferma: "La creatività è la linfa vitale dell'innovazione e la tecnologia può rappresentare un grande supporto al processo. Sfruttando il potenziale di questi due mezzi, possiamo camminare a grandi passi verso la creazione di idee in grado di creare vantaggi per le comunità e di realizzare affari".

L'innovazione e la creatività nella comunicazione e nel marketing sono fortemente apprezzate, ma il valore dell'ispirazione proveniente da altre fonti e la sovversione delle convinzioni non dovrebbero passare per scontate.

Le parodie degli annunci tradizionali, ad esempio, giocano un ruolo particolarmente importante nell'arena sperimentale di YouTube, attirando spesso i consumatori. Allo stesso modo, l'invito di Grayson a "giocare in modo serio" incita all'iterazione, alla verifica e al continuo miglioramento. L'atmosfera del digitale diventa esclusiva quando il rapido fallimento e la veloce riparazione sono economicamente attuabili e vantaggiosi.

Il concetto che le persone debbano "poter fallire" rimane in vigore e comporta grandi salti in avanti nel campo dell'innovazione.