Expedia incrementa il coinvolgimento migliorando l'esperienza utente sui dispositivi mobili

Con l'adozione di più dispositivi da parte dei consumatori, Expedia ha osservato un aumento della sua quota di traffico sui dispositivi mobili, ma le conversioni non erano ancora così soddisfacenti come quelle da computer desktop. Il team di Expedia ha collaborato con Google per condurre un'indagine basata sul benchmarking di settore, seguita da una valutazione completa dell'esperienza utente e della velocità del sito con l'obiettivo di individuare, testare e implementare miglioramenti strategici.

Informazioni su Expedia
Anno di inizio attività: 1996
Sede a Bellevue, Washington
www.expedia.com
GLI OBIETTIVI
Migliorare l'esperienza utente sui dispositivi mobili
L'APPROCCIO
Ha collaborato con Google per individuare le opportunità associate all'esperienza utente lungo l'intero percorso del cliente
Ha sperimentato i consigli sull'esperienza utente
Ha applicato gli approcci vincenti alla pagina di destinazione statunitense e britannica
I RISULTATI
Ha aumentato del 10% su base annua la quota di utenti di ritorno che hanno visitato la pagina di destinazione statunitense e britannica
Ha ridotto del 3% su base annua la frequenza di rimbalzo sui dispositivi mobili

In seguito a questa valutazione, Expedia ha deciso di mettere alla prova 25 dei 30 consigli ottenuti sull'esperienza utente. Molti dei test effettuati hanno generato miglioramenti significativi nel coinvolgimento. Ad esempio, è bastato aggiungere la possibilità di zoomare le immagini per aumentare del 72% il tasso di coinvolgimento.

Adattando gli approcci vincenti a entrambe le sue pagine di destinazione (US e UK), Expedia ha ottenuto ulteriori risultati positivi. Ad esempio, la percentuale di clic della pagina di destinazione per dispositivi mobili è aumentata dello 0,8% su base annua, indicando un coinvolgimento maggiore lungo la canalizzazione. Parallelamente, la frequenza di rimbalzo sui dispositivi mobili è diminuita del 3,4% su base annua, confermando chiaramente che Expedia ha migliorato l'esperienza utente sui dispositivi mobili.

Nello stesso tempo, è aumentata mediamente del 10% su base annua la quota di visitatori di ritorno sulla piattaforma mobile. "Questo dato suggerisce che le modifiche apportate alle pagine di destinazione per dispositivi mobili stanno aumentando il tempo di permanenza sul sito, quindi probabilmente gli utenti trovano contenuti interessanti sulle nostre pagine di destinazione", spiega Roxana Turcitu, Product Manager Senior di Expedia. "Rispetto alla nostra analisi precedente, osserviamo che in generale i visitatori di ritorno effettuano più conversioni di quelli nuovi, così il nostro prossimo obiettivo sarà concentrarci sui modi per fare avanzare nella canalizzazione gli utenti che visitano le pagine di destinazione".

Everest migliora la velocità del sito e l'esperienza utente con una strategia orientata al mobile