Come Telefónica ha aumentato del 33% i potenziali acquirenti da dispositivi mobili con la tecnologia AMP

Telefónica, una delle più grandi società di telecomunicazioni fissa e mobile al mondo, presente in 25 paesi, desiderava aumentare le vendite e l'autonomia degli utenti e ridurre i costi di conversione. Consapevole dell'importanza dei telefoni cellulari nella vita quotidiana di tutti, la società ha deciso di provare a raggiungere i suoi obiettivi aziendali con la tecnologia Accelerated Mobile Pages (AMP).

Obiettivi
Aumentare le vendite e l'autonomia degli utenti e ridurre i costi di conversione
Aumentare il rendimento delle pagine di destinazione principali
Influenzare le decisioni d'acquisto degli utenti
Migliorare l'esperienza utente
Approccio
Progettazione di un test e selezione di un tipo di campagna appropriato per trarre conclusioni
Adozione della tecnologia AMP
Ottimizzazione delle pagine di destinazione
Risultati
Aumento del 70% della velocità di caricamento delle pagine
Aumento del 31% delle percentuali di clic nella rete di ricerca
Crescita del 33% di clic che generano lead

I telefoni cellulari sono una componente essenziale della vita quotidiana delle persone in tutto il mondo e hanno avuto un impatto significativo sul settore delle telecomunicazioni. In Spagna, oltre il 55% degli utenti esegue ricerche su Google da dispositivi mobili per prodotti di telecomunicazione (nel 2016 era il 48%). Nel 2018 più del 70% del traffico web delle telecomunicazioni è stato generato da dispositivi mobili.

Obiettivo

In questo contesto, l'obiettivo principale di Telefónica era di aumentare le vendite dei suoi servizi attraverso il canale online, abbassando i costi di conversione e aumentando l'autonomia dell'utente. Per farlo era indispensabile migliorare i risultati delle pagine di destinazione più importanti in modo da influenzare le decisioni d'acquisto degli utenti, tenendo a mente che questi miglioramenti dovevano essere progettati principalmente per dispositivi a bassa potenza e con connessioni limitate. Un altro obiettivo era migliorare il percorso del cliente nella canalizzazione di conversione, assicurandosi allo stesso tempo che i contenuti fossero personalizzati in base al tipo di segmento di pubblico.

Approccio

A causa dell'uso crescente di tecnologie digitali in un contesto in cui il Web mobile è diventato fondamentale negli ultimi anni, la divisione spagnola del canale online di Telefónica ha capito di avere bisogno di una filosofia incentrata sui dispositivi mobili e dedicata a offrire la miglior esperienza digitale possibile a ogni singolo utente. Per molti, il display del proprio dispositivo mobile è diventato una finestra sul mondo, attraverso la quale possono vivere un'esperienza veloce, fluida e personalizzata.

Consapevole dell'impatto della velocità di caricamento sulle metriche aziendali, Telefónica aveva bisogno della velocità di caricamento più alta possibile per le sue pagine di destinazione. La società ha quindi progettato un test con Google Ads Experiments, che le ha consentito di trarre delle conclusioni sull'impatto sulle metriche aziendali dei ritorni sulle pagine di destinazione. La soluzione era passare ad Accelerated Mobile Pages (AMP), un progetto open source supportato da Google, il cui obiettivo principale è migliorare le velocità di caricamento dei siti web sugli smartphone. La tecnologia AMP consente agli utenti di vivere un'esperienza migliore aumentando il numero di visite, le interazioni e il tempo trascorso sulla pagina. Indirettamente, può anche aiutare a migliorare il posizionamento organico (SEO), dato che la velocità di caricamento, soprattutto su dispositivi mobili, è uno degli elementi più preziosi per far sì che i contenuti siano visualizzati più facilmente.

Risultati

Secondo diversi studi, se un sito web non si carica correttamente su un dispositivo mobile entro 3 secondi, il 53% degli utenti abbandona la pagina1. Grazie alla tecnologia AMP, Telefónica ha migliorato la velocità di caricamento del 70%, passando da 6 a soli 2 secondi con connessioni 3G. Questi miglioramenti hanno consentito all'azienda di aumentare la percentuale di clic sulla rete di ricerca del 31% e di incrementare il numero di clic che generano lead del 33%.

Con risultati del genere Telefónica vuole continuare a valutare i risultati delle sue metriche aziendali, espandendo questo approccio a tutte le pagine di destinazione per acquisire clienti e utilizzando la tecnologia AMP per creatività display.

Come Telefónica ha aumentato del 33% i potenziali acquirenti da dispositivi mobili con la tecnologia AMP
T-Mobile aumenta del 22% le conversioni passando alle offerte automatiche