Perché i genitori sono utenti esperti degli assistenti vocali

Ai genitori indaffarati piacciono molto gli altoparlanti ad attivazione vocale. Ci hanno detto che i dispositivi facilitano la loro vita, il che è credibile visto che li utilizzano per fare più cose contemporaneamente mentre mangiano o mentre aiutano i figli con i compiti.

Forse è questo il motivo per cui i genitori sono diventati utenti esperti degli assistenti vocali. Utilizzano questi dispositivi con maggiore frequenza e in modo diverso rispetto a chi non ha figli. Ecco che cosa abbiamo scoperto con la nostra ricerca. 

Utenti e acquirenti esperti 

Ogni settimana, sono sempre più le persone con figli (rispetto a quelle senza figli) che utilizzano gli altoparlanti ad attivazione vocale per creare promemoria, gestire gli impegni, controllare risultati o cercare informazioni su luoghi specifici.

Attività svolte almeno a cadenza settimanale

Voice-and-Assistants-Parents
  • Genitore

  • Non genitore

Inoltre, utilizzando gli altoparlanti possono entrare in contatto con le aziende, trovare informazioni su queste ultime, chiamare l'assistenza clienti e scoprire nuovi brand. Il 72% dei genitori che possiede altoparlanti ad attivazione vocale dichiara di essere propenso a utilizzarli per effettuare un acquisto il prossimo mese. Si tratta di un valore notevolmente più alto rispetto al 51% di persone senza figli che dichiara le stesse cose.1

E una volta che iniziano a utilizzare questi dispositivi, non smettono più. "Ora non riesco più a farne a meno", dichiara un genitore che possiede un altoparlante ad attivazione vocale.

Uno strumento per fare più cose contemporaneamente 

Gli altoparlanti ad attivazione vocale vengono utilizzati molto più spesso da chi ha figli rispetto a chi non ne ha, fanno parte della routine quotidiana dei genitori e permettono di svolgere più cose contemporaneamente. Sembra che il 76% dei genitori utilizzi questi dispositivi mentre è impegnato in altre attività, rispetto al 62% di chi non ha figli.2

Modalità generica d'uso

Voice-and-Assistants-Parents
  • Genitore

  • Non genitore

"Se parlo al telefono non riesco a cucinare o a fare altro con i miei figli", ci ha detto una mamma. Grazie all'altoparlante ad attivazione vocale "posso fare molte più cose: posso chiedergli qualsiasi cosa."

Divertente e utile per tutta la famiglia

Gli altoparlanti ad attivazione vocale possono essere di aiuto ai genitori perché, ad esempio, intrattengono i figli o facilitano lo svolgimento dei compiti.

Le cinque attività principali che i figli possono svolgere con gli altoparlanti ad attivazione vocale dei genitori

Voice-and-Assistants-Parents

"Possono andare in camera loro e ascoltare la musica o porre una qualsiasi domanda", ha dichiarato una mamma. "Questi dispositivi sono utili perché ci possono anche giocare."

Gli altoparlanti ad attivazione vocale possono anche essere utilizzati per la scuola. "I miei figli dovevano fare i compiti e facevano domande su eventi storici e su discorsi dei presidenti", ha affermato un genitore. 

Per un altro genitore si tratta di "una risorsa alternativa per studiare". "Non usano più le enciclopedie, vanno su Internet e ora hanno a disposizione anche questi dispositivi."

Una mamma ha sottolineato che sono facili da usare anche per i bambini più piccoli. "A volte è più veloce pensare che digitare sulla tastiera. È molto importante che possano chiedere. Non sono bravi a digitare le domande e si arrabbiano. Si divertono di più a chiedere. Per loro è più facile."

Cinque modi in cui gli assistenti vocali trasformano il comportamento dei consumatori