Attirare l'attenzione dei consumatori è difficile? I contenuti didattici possono aiutarti

Chris Moore-Broyles, LaToya Moore-Broyles Settembre 2018 Video, Insight sul Consumatore

I creator di YouTube del popolarissimo canale MyFroggyStuff offrono tre consigli su come creare contenuti video istruttivi che si distinguano dalla massa e coinvolgano gli spettatori.

In un mondo sovraccarico di contenuti, in cui può essere difficile emergere dalla massa e catturare l'attenzione del pubblico, crediamo di aver trovato un modo per differenziarsi: i video didattici.

Affermiamo ciò non solo perché, in qualità di creator, si tratta dell'area in cui ci siamo ritagliati la nostra nicchia, generando oltre un miliardo di visualizzazioni con tutorial per la creazione di bambole sul nostro canale principale MyFroggyStuff. Ma anche perché, a sostegno di tale convinzione, esiste una vera e propria ricerca. I video didattici attirano più attenzione di qualsiasi altra categoria di contenuti su YouTube.1

grabbing-consumer-attention01-IT

Ma c'è un motivo dietro questa tendenza. Dopotutto, i contenuti più coinvolgenti forniscono una risposta a necessità specifiche e, in questo senso, non c'è nulla di più efficace di un video che insegna come fare qualcosa a spettatori interessati a imparare. Tuttavia, specialmente per i brand, questo non significa che i video didattici siano facili da realizzare. Ecco tre cose che abbiamo imparato e che i professionisti del marketing possono applicare alle strategie per i video didattici.

Individua il tuo fattore di differenziazione

Una delle prime cose che tutti i professionisti del marketing apprendono è l'importanza della differenziazione. Qual è la caratteristica del prodotto o servizio che stai offrendo che lo distingue dalla concorrenza?

Porsi questa domanda, per capire quale necessità sei in grado di soddisfare meglio di chiunque altro, è la parte più importante di un piano di video didattici. Se da un lato, infatti, i video di questo tipo sono molto popolari e, secondo una recente ricerca, rappresentano uno dei principali motivi per cui le persone scelgono YouTube, dall'altro significa anche che sono numerosissimi e che la concorrenza per attirare l'attenzione del pubblico è accanita.

Fin dal primo momento, la nostra strategia di creazione del canale è stata semplice: non cercare di fare bene tutto, ma fare ​​una sola cosa in modo eccellente. Ecco perché abbiamo orientato tutti i nostri sforzi alla creazione di bambole e perché, a quasi dieci anni dal lancio del canale, milioni di persone guardano ancora i nostri video creativi.

Hai pensato a quale sia il motivo principale per cui i consumatori scelgono il tuo brand? La risposta a questa domanda è un ottimo punto di partenza al momento di decidere a quale ambito dedicare i tuoi video didattici.

Non cercare la perfezione

Attirare e mantenere l'attenzione delle persone, con una così grande varietà di contenuti video o testuali a loro disposizione, significa seguire un programma di pubblicazione piuttosto regolare. Per molti creativi, tuttavia, lavorare a un ritmo così rapido comporta una questione difficile da affrontare: accettare che non tutti i contenuti pubblicati siano perfetti.

Bisogna emozionare, creare un legame, se si vuole attirare l'attenzione del pubblico.

Abbiamo oltre 2000 video, molti dei quali vorremmo poter ricreare, ma è stato solo pubblicandoli che abbiamo potuto capire quali contenuti erano efficaci e quali no. Fortunatamente, il fatto di esserci dedicati dall'inizio a ciò in cui eccelliamo, ci ha concesso più spazio per perfezionare costantemente il nostro approccio, con la mancanza di perfezione che, a volte, ha contribuito a offrire agli spettatori un'immagine più autentica.

Coinvolgi il tuo pubblico

La metrica chiave su cui ci concentriamo sempre non riguarda né le visualizzazioni né gli iscritti, ma il coinvolgimento. Bisogna emozionare, creare un legame, se si vuole attirare l'attenzione del pubblico nel lungo periodo. E se un ottimo modo per riuscirci è attraverso il coinvolgimento, il formato ideale sono certamente i video didattici.

1283 Inline 02

Ogni venerdì trasmettiamo un evento dal vivo su YouTube in compagnia dei nostri fan, offrendo loro l'opportunità di porre domande in tempo reale su come fare qualcosa. Grazie a questi video il livello di coinvolgimento è salito alle stelle. Un video dal vivo settimanale genera più commenti (fino a 15.000) rispetto a tutti gli altri video della settimana messi insieme. Entrare in contatto con il pubblico in questo modo può anche aiutare a capire quali argomenti vorrebbero approfondire e costituisce un'ottima fonte di idee per contenuti futuri.

Nella pubblicità video, è vero che più lungo è sinonimo di più efficace?