Secondo Booking.com, un viaggio su due inizia da un dispositivo mobile. Inoltre, chi prenota servendosi di un dispositivo mobile ha più probabilità di essere interessato ai last minute e tre quarti delle prenotazioni effettuate nello giorno stesso della partenza vengono realizzate su un dispositivo mobile. Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer, spiega in che modo Booking.com si è adattato ai nuovi comportamenti dei clienti, influenzati dai dispositivi mobili.

I dispositivi mobili hanno cambiato radicalmente il modo di viaggiare. Quando abbiamo iniziato a notare cambiamenti significativi nel comportamento degli utenti di dispositivi mobili e a rilevare che un maggior numero di persone usa il proprio dispositivo mobile quando inizia a programmare un viaggio, abbiamo dovuto ripensare a come soddisfare le esigenze di tali clienti. Il nostro cliente target è chiunque abbia intenzione di fare un viaggio.

-Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer di Booking.com