Morhipo.com, una consociata del gruppo Boyner fondata nel 2011, è un sito web di e-commerce che offre oltre 5000 brand e centinaia di migliaia di prodotti nelle categorie abbigliamento e accessori per uomo, donna e bambino; cosmetici; articoli per la casa ed elettrodomestici. Con l'obiettivo di incrementare il traffico, acquisire nuovi clienti di qualità e aumentare le vendite del suo vasto catalogo di prodotti, l'azienda ha pensato di avvalersi di campagne Google Shopping basate su feed per dare visibilità alle immagini e ai prezzi degli articoli disponibili mostrandoli agli utenti in cerca di prodotti simili.

Innanzitutto, il team ha diviso gli articoli in due categorie principali: prodotti stagionali, da promuovere per un certo periodo di tempo, e prodotti di campagna, da promuovere per tre o quattro giorni. Poi ha creato due campagne, una per ciascuna categoria; i prodotti stagionali erano ulteriormente suddivisi in sottocategorie, brand e gruppi di prodotti, mentre quelli di campagna erano suddivisi per brand. Questa configurazione standardizzata ha semplificato la gestione di offerte e ottimizzazioni.

Successivamente Morhipo.com si è dedicata scrupolosamente a ottimizzare il feed con titoli contenenti nomi descrittivi dei prodotti, taglie e colori e descrizioni ricche di dettagli utili. Ha anche aggiunto cinque etichette personalizzate per facilitare ulteriormente le ottimizzazioni e il targeting.

Ricerca Google è il punto di partenza per la maggior parte dei clienti che cercano prodotti online. La possibilità di mostrare la nostra selezione quotidiana di prodotti nelle loro ricerche è un vantaggio fondamentale che altre soluzioni non possono fornire. Google Shopping è uno dei canali più efficaci che abbiamo per acquisire nuovi clienti.

Ata Aydemir, Digital Channels Director, Morhipo.com

Questa strategia intelligente si è rivelata decisamente remunerativa. Il valore totale delle conversioni del brand e le conversioni cross-device sono quintuplicati da un anno all'altro, mentre il costo per clic medio è diminuito del 55% e il ritorno sull'investimento è aumentato dell'80%.

I risultati positivi hanno incoraggiato il team a incrementare l'utilizzo delle campagne Google Shopping, per esempio iniziando a usare segmenti del sistema CRM proprietario per il targeting per pubblico in AdWords in modo da incrementare le offerte per i clienti esistenti più remunerativi. "Abbiamo anche iniziato a dedicare più tempo ai titoli, alle descrizioni e alle specifiche dei prodotti", spiega il Digital Channels Director Ata Aydemir. "Riteniamo che introdurre dettagli dei prodotti nei nostri sistemi backend si rifletterà nei feed Google Shopping; questi, di conseguenza, corrisponderanno a più query di ricerca e ci aiuteranno a incrementare ulteriormente il traffico."

Con gli annunci Google Shopping, Morhipo.com migliora dell'80% il ritorno sull'investimento