LV= era intenzionata a massimizzare le potenzialità del mobile attraverso l’attuazione di un processo pienamente integrato di acquisizione e vendita su tutti i dispositivi destinato a coinvolgere gli over 50 anni. Per realizzare questo obiettivo l’azienda ha fatto ricorso al responsive web design affinché i potenziali clienti potessero accedere ai contenuti informativi e inviare richieste online utilizzando il proprio smartphone. L’innovativo approccio mobile first adottato da LV= ha generato un incremento delle conversioni da smartphone dell'89% e un aumento delle conversioni da tablet del 52%.

LV= è una società specializzata in servizi finanziari che offre una vasta gamma di prodotti assicurativi, di investimento e previdenziali ed è ritenuta la principale azienda a misura di consumatore del Regno Unito con oltre cinque milioni tra membri e clienti. Da alcune ricerche aziendali emerge che il 35-40% dei clienti che ha sottoscritto LV= 50 Plus, il piano di assicurazione sulla vita dedicato agli over 50, utilizza dispositivi mobili di vario genere e che tale cifra è destinata ad aumentare nel 2014.

Un design che si adatta a tutti i dispositivi

LV= era intenzionata a massimizzare le potenzialità del mobile attraverso l’attuazione di un processo pienamente integrato di acquisizione e vendita su tutti i dispositivi destinato a coinvolgere i consumatori over 50 anni. Per realizzare questo obiettivo l’azienda ha fatto ricorso al responsive web design affinché i potenziali clienti potessero accedere ai contenuti informativi e inviare richieste online utilizzando il proprio smartphone. Questa iniziativa si traduce in un’interfaccia costantemente ottimizzata: sui tablet, per esempio, il display si adatta alle dimensioni dello schermo evitando che l’utente debba far scorrere la pagina, mentre su smartphone il display reagisce al passaggio dalla visualizzazione verticale a quella orizzontale e viceversa, semplificando l'esecuzione dei comandi sul touchscreen.

Crescere nel settore del mobile rappresenta uno dei punti cardine dell’approccio di LV=. Grazie all’uso di campagne potenziate e del responsive web design è possibile offrire ai consumatori un percorso completamente integrato su più dispositivi. Questa strategia ha prodotto risultati straordinari e ne siamo estremamente soddisfatti.

Ricerca potenziata grazie alle funzionalità di AdWords

Attraverso il sito web e l'ottimizzazione per tutti i dispositivi, LV= ha promosso il piano LV= 50 Plus ai clienti che utilizzano tablet e smartphone. Inizialmente la società ha adottato le funzionalità offerte dalle campagne potenziate di Google AdWords modificando l’offerta in base al targeting per località per aumentare le offerte nelle città in cui l'azienda registrava già un buon andamento sia online che offline. In seguito LV= ha anche impostato degli aggiustamenti delle offerte in funzione dell’orario per incrementare automaticamente le offerte durante le fasce orarie di maggiore conversione e potenziarle in concomitanza degli spot televisivi con l’obiettivo di amplificarne l’impatto.

Per rendere la campagna ancora più efficace, LV= ha anche inserito i sitelink nei propri annunci AdWords. I sitelink, infatti, forniscono collegamenti aggiuntivi ai contenuti specifici di LV= in modo tale che, invece di indirizzare tutti gli utenti alla stessa pagina di destinazione, l'azienda potesse mettere a loro disposizione ulteriori URL di destinazione tra cui scegliere.

LV= si è inoltre avvalsa delle estensioni per gli annunci per rendere ancora più efficace l’iniziativa con AdWords. Le estensioni di valutazione dei venditori hanno messo in evidenza le valutazioni positive ricevute da LV= sui siti di recensioni in tutto il web, dalle estensioni di recensione è emerso l’apprezzamento del brand da fonti terze, mentre le estensioni social erano collegate alla pagina Google+ della società in modo che tutti i +1 provenienti dalla pagina di LV=, dal sito web, dagli annunci e dalle ricerche si sommassero.

Per poter raggiungere le persone che avevano visitato la pagina web del piano LV= 50 Plus senza tuttavia completare l’acquisto, LV= ha deciso di utilizzare gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca (RLSA): questa funzione di AdWords consente alla società di personalizzare le campagne per gli utenti che hanno già visitato il sito, adattando automaticamente le offerte e proponendo a questi potenziali clienti annunci personalizzati ogni volta che effettuano delle ricerche su Google.

Strategie intelligenti per risultati eccezionali

Una serie di interessanti metriche di successo dimostra che LV= ha raggiunto l’obiettivo di offrire ai destinatari senior un'esperienza multiscreen senza intoppi dal momento della ricerca a quello della vendita. L’innovativo approccio mobile first adottato da LV= ha generato un incremento delle conversioni da smartphone dell'89% e un aumento delle conversioni da tablet del 52%. Le campagne potenziate di Google AdWords hanno favorito il rafforzamento della posizione di LV= su tutti i dispositivi mobili, raggiungendo risultati sorprendenti sulla percentuale di clic (incremento del 18% rispetto all'11% ottenuto su desktop).

I sitelink hanno determinato un’impennata del 275% del CTR e un calo del 37% del CPC rispetto alla media dell'account AdWords di LV=, confermando la loro maggiore efficacia rispetto agli annunci indipendenti. Inoltre, gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca (RLSA) hanno prodotto aumenti del CTR fino al 160% sul targeting degli utenti che avevano visitato il sito in precedenza. Sulla base di questo successo, LV= ha deciso di estendere l'uso degli RLSA a tutte le sue campagne.