SNS Bank ha lavorato con Google per individuare le parti del sito da sottoporre a test e impostare una scheda punteggi per la valutazione dell'efficacia delle diverse attività di ottimizzazione delle conversioni.

SNS Bank desiderava migliorare i tassi di conversione di diverse parti del sito web. Il team ha utilizzato gli approfondimenti offerti da Google Analytics e il software di testing di proprietà di SNS Bank per individuare gli elementi con l'impatto maggiore sulle conversioni e ha quindi utilizzato le informazioni raccolte per stabilire la priorità delle future attività di test e sviluppo. Innanzitutto SNS Bank desiderava risvegliare un interesse condiviso per l'aumento delle conversioni online; era quindi di fondamentale importanza eseguire test su più gruppi di prodotti piuttosto che lavorare in compartimenti stagni.

"Siamo arrivati a un punto in cui è sempre più importante combinare dati e nuovi metodi per raggiungere i clienti nel momento più importante del loro percorso. Google ci aiuta a ottenere queste informazioni approfondite e gli strumenti che ci consentono di conquistare vantaggi sulla concorrenza".

— Jelle Plijnaar, Web Analyst, SNS Bank

SNS Bank ha lavorato a stretto contatto con Google per individuare le parti del sito da sottoporre a test e impostare una scheda punteggi per la valutazione dell'efficacia delle diverse attività di ottimizzazione delle conversioni. Con la crescita esplosiva della tecnologia mobile, SNS Bank era inoltre consapevole dell'importanza cruciale di delineare una chiara panoramica dell'impatto dei dispositivi mobili sul traffico e le conversioni. Google ha quindi mostrato al team come misurare il reale valore del traffico mobile, soprattutto quando il relativo tasso di conversione differisce da quello del traffico da computer desktop. La valutazione affidabile del valore del traffico mobile ha consentito a sua volta di creare maggiori opportunità di raggiungere i consumatori sui dispositivi mobili con Google AdWords.

SNS Bank ha compreso l'importanza di diffondere la voce sui risultati del test e le nuove informazioni acquisite, per produrre il massimo impatto sulle conversioni. "Una volta completati, tutti i test sono stati valutati, ma in pochi sono venuti a conoscenza delle informazioni acquiste mediante di essi", spiega Jelle Plijnaar, Web Analyst. "Ecci perché abbiamo creato una guida alla conversione. Adesso tutti potranno usufruire di questi insegnamenti in futuro, quando scrivono, ad esempio, i testi o progettano nuove parti del sito web.

I passaggi compiuti hanno già fatto la differenza. "Stiamo riscontrando un aumento medio del 15% dei tassi di conversione di tutte le pagine dei prodotti", riferisce Jelle. "Adesso stiamo collaborando con Google per capire se sia possibile passare al livello successivo, unendo dati online e offline per ottenere più informazioni sul percorso dei clienti e anticipare le loro mosse".