Coronavirus: qual è il contributo di Google

Natalie Zmuda / Marzo 2020

Nelle ultime settimane il nostro settore, i nostri clienti e i nostri dipendenti hanno dovuto affrontare sfide senza precedenti.

Come ha scritto venerdì il nostro CEO Sundar Pichai, il COVID-19 sta impattando l’economia globale e ora gli italiani, ma anche le persone in Europa e in America, stanno fronteggiando quello che in Asia affrontano da settimane.

Operiamo in un mercato sempre più dinamico. Gli utenti in tutto il mondo cercano consigli utili e informazioni accurate. Ad esempio, stanno aumentando le ricerche di termini come "consigli di viaggio" o "stato dei voli". Le ricerche degli utenti si stanno orientando verso bisogni immediati.

Vogliamo raccontarti come stiamo tutelando i nostri utenti sulle nostre piattaforme in questo ambiente in rapido cambiamento. "Il team Trust and Safety di Google sta lavorando giorno e notte in tutto il mondo per proteggere gli utenti da phishing, teorie complottiste, malware e informazioni errate e siamo costantemente in guardia contro nuove minacce", ha scritto Sundar Pichai. "Su YouTube stiamo lavorando per rimuovere rapidamente qualsiasi contenuto che presenti dichiarazioni su come prevenire il coronavirus senza la necessità di un trattamento medico. Su Google Ads stiamo bloccando tutti gli annunci legati al coronavirus: abbiamo bloccato decine di migliaia di annunci nelle ultime sei settimane. Stiamo anche aiutando l'OMS e le organizzazioni governative a pubblicare annunci di servizio pubblico".

Google ha inoltre reso disponibile l'accesso gratuito alle funzionalità avanzate per le videoconferenze di Hangouts Meet per tutti i clienti G Suite fino al 1° luglio 2020. In aggiunta, stiamo anche aggiungendo risorse per essere in grado di supportare una maggiore domanda di live streaming su YouTube. Sundar Pichai ha sottolineato che è aumentato l'interesse per le aree geografiche colpite dal COVID-19, poiché le persone cercano di entrare virtualmente in contatto con le loro comunità.

hangouts-art.jpg

"Questo è un momento senza precedenti", ha scritto Pichai. "È fondamentale affrontare la situazione con calma e responsabilità: le persone che contano su di noi sono tante".

È fondamentale affrontare la situazione con calma e responsabilità: le persone che contano su di noi sono tante.

Questo vale non solo per Google, ma per tutto il nostro settore. Nei giorni e nelle settimane a venire, Think with Google lavorerà per offrire contenuti e approfondimenti che possano aiutarti a gestire questo cambiamento e per fornire assistenza alla tua attività e ai tuoi team.

5 cose che abbiamo imparato con 26 test di User Experience