La storia

Il social network di Airbnb è la vera forza dell'azienda che permette agli utenti di mettersi in contatto con nuove persone, conoscere nuove destinazioni e scoprire nuovi orizzonti. Airbnb ha commissionato all’agenzia Mullen un’attività di marketing in grado di fare leva sulla propria community e, al contempo, di favorire l'interazione tra gli utenti.

Un cortometraggio unico nel suo genere, diretto e girato dai fan di Airbnb.

L’idea è stata “Hollywood & Vines”, un cortometraggio unico nel suo genere, diretto via Twitter e girato interamente su Vine dai fan di tutto il mondo. Nell'arco di quattro giorni, il regista ha twittato ai follower di Airbnb le descrizioni delle riprese, i follower del brand hanno girato le clip, le hanno postate su Vine e le hanno condivise su Twitter con l’hashtag #AirbnbHV accompagnato dal numero della ripresa, in modo da consentire alla casa di produzione di montare facilmente tutti i video in un unico film.

I risultati

Utilizzando Twitter e Vine l'agenzia Mullen è riuscita ad eliminare i vincoli legati alle riprese, al casting e a qualsiasi altra attività necessaria quando si gira un film, offrendo contestualmente la possibilità a chiunque avesse un cellulare di partecipare alla composizione della narrazione. Protagonista del video è stato scelto un oggetto accessibile a tutti: un pezzo di carta. I fan di Airbnb provenienti da nove paesi diversi hanno caricato ben 750 video, 100 dei quali sono stati selezionati per comporre il film: una storia di viaggi, avventure e ricerca del proprio posto nel mondo. Esattamente quello che rappresenta Airbnb.