La storia

Con il nuovo ed elegante modello dell'Audi TT è disponibile un "posto di guida virtuale", ossia un cruscotto virtuale programmato per migliorare l'esperienza di chi guida. Per invogliare i potenziali acquirenti e farli avvicinare alla fase di acquisto, Audi ha trasformato la brochure di vendita convenzionale in un touchpoint importante per il percorso del cliente. I potenziali clienti possono avviare l'app, posizionare il proprio smartphone sulla brochure e toccare le aree cliccabili della pagina per visualizzare sul display un'esperienza di realtà aumentata. Inoltre possono configurare l'auto e richiedere una prova su strada.

Utilizzando la stampa conduttiva, Audi ha trasformato la brochure di vendita convenzionale in una superficie smart, permettendo così di sperimentare un'esperienza tattile. Il chip Bluetooth incorporato offre un'esperienza omogenea tra la pagina e il telefono dell'utente, trasformando ogni tocco sulla pagina in una dimostrazione completa del prodotto.

I risultati

Il modo in cui la brochure dell'Audi TT è stata trasformata ha colmato il divario tra mondo fisico e virtuale, offrendo un valore reale e cambiando il tipo di interazione tra Audi e i clienti attraverso il direct marketing esperienziale.