Rafforzare la presenza digitale dovrebbe essere una delle prime priorità. Con più connessioni da cellulare che persone, l’Italia è il territorio ideale per una svolta digitale. Diventare un’impresa assicurativa “digitale” apre a nuove opportunità. Per esempio, migliorando l’efficacia della prevenzione dei sinistri, un gruppo assicurativo può avere un potenziale miglioramento del margine operativo fino al 2% dei premi. Il digitale permette infatti di ridurre i rischi grazie al controllo in tempo reale e di fornire un più ampio servizio integrato capace di migliorare l’esperienza del consumatore. Il settore assicurativo deve compiere un cambiamento culturale per migliorare i processi e innovarsi, un cambiamento che parta dalle basi e che arrivi a strategie digitali personalizzate. La domanda ora è, come porre le basi per un'evoluzione digitale?