In un mondo sempre più connesso, oggi più che mai i consumatori acquistano prodotti e servizi dal proprio smartphone. Google si è avvalsa del supporto di Nielsen per analizzare il ruolo dello smartphone nel processo d’acquisto dei consumatori, dalla fase iniziale di ricerca a quella dell’acquisto. L’indagine ha evidenziato cinque importanti risultati: i consumatori dedicano sempre più tempo (oltre 15 ore alla settimana) alla ricerca di prodotti e servizi sul proprio smartphone, la ricerca viene inizialmente effettuata su un motore di ricerca anziché su su siti o app, la vicinanza del punto vendita ricopre ancora un ruolo importante a fini dell’acquisto (il 69% degli utenti predilige i negozi nel raggio di otto chilometri), e anche le tempistiche sono un fattore fondamentale poiché oltre la metà dei consumatori porta a termine l’acquisto entro un’ora dalla ricerca. Il dato più significativo rivela che la possibilità di acquistare da mobile influenza notevolmente il processo decisionale, infatti ben il 93% dei consumatori che utilizza lo smartphone in una delle fasi del processo finalizza l’acquisto. Leggi lo studio completo qui di seguito.