Con Google Optimize 360 Transavia riduce del 77% la frequenza di rimbalzo della home page per dispositivi mobili

Grazie ai test A/B con Google Optimize 360, Transavia migliora drasticamente l'usabilità su dispositivi mobili

Informazioni su Transavia
Compagnia area low cost
Fondata nel 1965
www.transavia.com
Obiettivi
Ottimizzare l'esperienza digitale
Migliorare l'usabilità su dispositivi mobili
Generare maggiori entrate
Approccio
Sfruttare la perfetta integrazione fra Google Analytics 360 e Google Optimize 360
Eseguire test A/B tramite Google Optimize 360
Risultati
Riduzione del 50% del tempo dedicato all'analisi
I test iniziali mostrano una riduzione del 77% della frequenza di rimbalzo e un aumento del 5% del tasso di conversione su dispositivi mobili

Transavia dispone di un processo di ottimizzazione continua. "Realizziamo prototipi delle ipotesi di test accettate nel nostro strumento di test A/B", spiega Vanja Mlaco, Conversion Specialist di Transavia. "Affidando la realizzazione dei prototipi al team di ottimizzazione dei tassi di conversione anziché al team di sviluppo evitiamo di impegnare le nostre scarse risorse in attività di sviluppo non ancora convalidate. Ci concentriamo su idee convalidate che migliorino la pertinenza, evitando di sprecare tempo e risorse a realizzare cose che i nostri clienti non vogliono o che non servono.

Lavorando con Google, Transavia ha identificato una serie di test di usabilità basati su best practice e ha deciso di convalidare i miglioramenti proposti mediante test A/B. Poiché il team utilizzava già Google Analytics 360 come soluzione di misurazione, è stato semplice sfruttare l'integrazione di questo strumento con Google Optimize 360, che consente di realizzare facilmente prototipi e test.

Attualmente il team effettua in media dieci test A/B al mese, con l'obiettivo di condurne anche di più in futuro. Si dedica in particolar modo ai dispositivi mobili, poiché sono questi che presentano le maggiori opportunità per Transavia. "I nostri clienti si aspettano un'esperienza ineccepibile sui dispositivi mobili e dunque è lì che si dirigono i nostri sforzi", spiega Vanja. In un recente test, una home page ottimizzata per dispositivi mobili ha ottenuto un calo del 77% della frequenza di rimbalzo e un aumento del 5% del tasso di conversione. 

"Il futuro è nei dispositivi mobili, quindi le nostre prossime iniziative saranno volte a fornire agli utenti di Transavia un'esperienza ottimale su tali dispositivi", prosegue Vanja. "Ciò significa una maggiore attenzione all'usabilità su dispositivi mobili e alla velocità di caricamento delle pagine al fine di rendere l'esperienza quanto più rapida possibile". In effetti, la nuova home page di Transavia è molto più veloce: con un tempo di caricamento di appena 2 secondi su una connessione 3G, mostra un miglioramento del 67% rispetto a quella precedente.

Da quando il team ha iniziato a utilizzare Google Optimize, il tempo che impiega ad analizzare parte degli esperimenti è diminuito del 50%. Ciò aiuta Transavia a raggiungere l'obiettivo di sviluppare capacità di analisi internamente anziché avvalersi di risorse esterne. In un'architettura IT complessa, la presenza di diversi sistemi con le stesse metriche crea ridondanza e confusione; la piattaforma Google Analytics aiuta Transavia a centralizzare le proprie metriche principali come unico punto di riferimento.

 

Secret Escapes sceglie AdWords per eseguire esperimenti basati su dati geografici e scoprire i costi reali del marketing per i motori di ricerca nel generare nuovi lead