Rompetrol aumenta le vendite e rafforza l'interesse per il brand con una campagna estiva

Creata per incentivare la frequenza di acquisto e acquisire nuovi clienti, la campagna promozionale estiva di Rompetrol mirava a massimizzare le vendite durante l'alta stagione. Ogni volta che faceva benzina, un cliente poteva inviare il codice a barre della ricevuta per vincere premi immediati e avere più probabilità di ottenere il montepremi finale. Per la promozione sono state utilizzate diverse attività digitali, incluse le campagne pubblicitarie display, video e per la rete di ricerca e il remarketing.

Informazioni su Rompetrol
Azienda petrolifera ed energetica
Sede centrale ad Amsterdam
Anno di inizio attività: 1974
www.rompetrol.com
Obiettivi
Aumentare le vendite durante l'alta stagione
Rafforzare il ricordo del brand di Rompetrol
Massimizzare il tasso di conversione a un costo inferiore
Approccio
È stato identificato l'acquirente tipo target
Sono state create campagne con YouTube, la Rete Display di Google e gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca
Sono state aggiustate le offerte
Risultati
Aumento del 300% delle ricerche relative al brand
Tasso di conversione del 55% per le campagne nella rete di ricerca
Percentuale di clic del 57% per le ricerche relative al brand
Tasso di conversione del 37% per le campagne di remarketing

Per migliorare l'interazione con il proprio brand e offrire un'esperienza online più personale, Rompetrol doveva conoscere meglio le esigenze e il comportamento dei clienti. Ha così collaborato con United Media Services, un'agenzia di servizi multimediali specializzata in strategie di comunicazione e pianificazione integrate, consulenza, negoziazione, ottimizzazione e investimento pubblicitario efficace.

United Media Services ha esaminato i dati sui clienti di Rompetrol per conoscerne meglio interessi, ricerche e conversioni. In base a queste informazioni, ha creato un acquirente tipo e adattato le campagne digitali di Rompetrol alle sue abitudini di consumo.

"Le aziende possono esplorare e creare una strategia di marketing più complessa in base ai dati generati da Google Analytics. I prodotti Google le aiutano a scegliere come target il pubblico interessato ai loro servizi."

- Dragoș Andronache, responsabile della strategia online, United Media

Per creare awareness e considerazione, il team ha lanciato campagne sulla Rete Display di Google e su YouTube indirizzate all'acquirente tipo di Rompetrol. Nel frattempo, gli aggiustamenti delle offerte basati sul tempo gli hanno consentito di scegliere come target gli utenti in base ai giorni e alle ore più favorevoli per le conversioni.

Grazie all'awareness e alla domanda generate da queste campagne, il team ha poi risposto con campagne di remarketing sui canali display e di ricerca per coinvolgere nuovamente il pubblico, completare la canalizzazione di conversione e aumentare la frequenza di acquisto. Con gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca, United Media Services e Rompetrol hanno potuto scegliere come target gli utenti più propensi a effettuare conversioni perché conoscevano già il sito web e le promozioni. Gli aggiustamenti delle offerte sono stati utilizzati non solo per incoraggiare coloro che non avevano effettuato conversioni a tornare e finalizzare la procedura, ma anche per incrementare la fedeltà degli utenti, scegliendo come target quelli che avevano già eseguito una conversione. 

Con l'aiuto dei consumatori che cercavano il brand per trovare il sito web di Rompetrol e inviare i codici a barre, la promozione dei premi estivi ha generato un significativo aumento della domanda diretta. Infatti, le ricerche relative al brand sono aumentate del 300% e hanno generato una percentuale di clic pari al 57%. Le campagne nella rete di ricerca e di remarketing hanno prodotto un tasso di conversione rispettivamente del 55% e del 37%. 

Dragoș Andronache, responsabile della strategia online presso United Media Services, ha riassunto così i fattori chiave di questa riuscita: "Abbiamo combinato diversi tipi di campagne PPC in un processo che consentisse di passare naturalmente dall'uno all'altro e generare ottimi risultati. Siamo riusciti a sfruttare i dati delle campagne precedenti e a combinare contemporaneamente tecniche PPC complementari per incrementare le vendite e promuovere gli attributi del brand". 

Il suo consiglio agli altri team che intendono utilizzare questo tipo di approccio: "Iniziate con la Rete Display di Google e YouTube per generare notorietà. Il brand non deve limitarsi a rispondere solo alla domanda esistente, ma può avvalersi delle campagne display per acquisire nuovi clienti. Coinvolgete nuovamente gli utenti con le strategie di remarketing per incoraggiarli a completare la canalizzazione di conversione e a effettuare acquisti. Chiudete la canalizzazione con campagne nella rete di ricerca per rispondere all'aumento della domanda."

Axe YOU utilizza 40 annunci bumper YouTube per personalizzare il messaggio della campagna