Cos’è il remarketing e perché è fondamentale per la tua strategia di advertising

Luglio 2019 Raccolte

Il remarketing è uno strumento che permette di ricontattare gli utenti che hanno già interagito con un brand o mostrato interesse per specifici topic con banner e annunci personalizzati.

Sarà capitato anche a te di cercare un prodotto online, visitare il sito di un’azienda e successivamente ritrovare degli annunci che richiamino quello specifico brand o prodotto all’interno di altre piattaforme digitali.

Scopri i vantaggi di questo strumento di targettizzazione

Che tu voglia promuovere la vendita di un prodotto o servizio o  incrementare la brand awareness, il remarketing può essere uno strumento strategico per fare pubblicità online. Il remarketing consente di mostrare i tuoi annunci agli utenti che hanno precedentemente interagito con la tua attività proprio mentre sono alla ricerca di maggiori informazioni e sono più propensi a completare un acquisto. Puoi raggiungere questi utenti sui loro dispositivi mentre navigano su siti web e app per dispositivi mobili, riuscendo anche a ottimizzare i budget investiti poiché intervieni su un target potenzialmente già interessato. 

Entra in relazione con il tuo pubblico online

Gli utenti di un sito web che rispondono alla call to action prevista alla prima visita sono limitati. Il remarketing è progettato per aiutare i brand a raggiungere la maggior parte degli utenti che non hanno effettuato subito l’azione desiderata. Questo pubblico può essere rintracciato e re-ingaggiato con dei contenuti che diano loro un layer diverso o più approfondito di informazioni. In questo contesto diventa utile lo strumento del frequency capping, ovvero la possibilità di settare un limite di frequenza di volte in cui uno stesso utente può essere raggiunto dallo stesso contenuto. Questa aiuta i brand a ottenere visibilità evitando però di stressare troppo il proprio messaggio.

Alcuni dati interessanti

  1. 2-4%. La percentuale degli utenti che, rispetto al traffico di un sito web, completa una transazione. Una percentuale ridotta che rende necessarie strategie di retargeting per ricontattare il proprio traffico che abbandona il sito.
  2. 20%. La percentuale di contenuti di brand che riesce a creare engagement. Per migliorare i risultati delle performance dei contenuti, è possibile applicare una strategia di retargeting basata sull’individuazione dei micro-moment.
  3. 6. I vantaggi individuati da Google nell’impiegare strategie di remarketing.

Think with Innovators: YouTube Edition. Paola Saggese, Media Director Southern Europe e CEE in Unilever