5 ingredienti per una strategia efficace su YouTube

Su YouTube la comunicazione si adatta a chi la guarda, non il contrario. Vincenzo Riili, Country Marketing Director di Google Italia, spiega gli elementi che hanno portato al successo la pubblicità italiana dell’Assistente Google e quali sono le sfide per una comunicazione efficace su questa piattaforma.

La ricetta per un commercial efficace su YouTube? Conoscenza della propria audience, formati ottimizzati e attenzione ai dati. YouTube Pulse 2018 è l’evento annuale dedicato alla comunicazione su YouTube che coinvolge creativi, aziende e agenzie. Per l’occasione abbiamo intervistato Vincenzo Riili, Country Marketing Director di Google Italia, che ci ha parlato di come massimizzare l’efficacia di YouTube, con riferimento anche al successo della prima campagna italiana per promuovere l’Assistente Google.

Ecco alcuni elementi chiave per dare forma alla strategia digitale di un brand su YouTube:

1. Conoscere al meglio l’audience di riferimento:

Strumenti avanzati di analisi per aiutare gli inserzionisti a costruire un percorso d’acquisto in linea con le esigenze dei consumatori.


2. Usare lo stesso linguaggio dei nostri utenti.

Per esempio la campagna dell’Assistente si è rivolta a degli specifici segmenti di pubblico attraverso testimonial come Alessandro Borghese, Gennaro Gattuso, Elisabetta Canalis e non per ultimo Fedez, vero nativo di YouTube proprio perché questa piattaforma ha accompagnato la nascita della sua carriera.

3. Associare ciascun contenuto all’audience più appropriata.

Con le soluzioni di YouTube possiamo selezionare il pubblico di una pubblicità in base ad abitudini e preferenze.


4. Adattare il messaggio alle caratteristiche del formato.

Per esempio nei formati con durata più breve, come lo spot dell’Assistente Google, le scene devono catturare l’attenzione già nei primi 5 secondi. In questo caso per esempio, l’intestazione del brand appare in apertura e la call to action occupa per iscritto l’intero schermo.


5. Capire come gli utenti interagiscono con il messaggio.

YouTube, più di molte piattaforme tradizionali, si conferma anche la piattaforma di riferimento per scoprire novità e dove le nuove idee e tendenze hanno l’opportunità di crescere e ottenere un'attenzione più ampia. Secondo una ricerca realizzata da Flamingo in Italia il 70% degli intervistati visita YouTube per scoprire qualcosa di nuovo, il 76% lo considera una piattaforma importante per la crescita e la diffusione di nuove tendenze.

Think with Innovators: Emanuele Nenna, CEO di The Big Now e Presidente di Assocom