Cosa stanno guardando gli spettatori durante la pandemia (e non solo)?

Novembre 2020
Stylized illustration of a woman interacting with apps on an oversized mobile phone.

In questo periodo senza precedenti, gli utenti di tutto il mondo guardano video online per svariati motivi. Hai bisogno di fare attività fisica a casa? Vuoi assistere a un concerto? Hai bisogno di aiuto per le attività scolastiche da svolgere a casa? I video online possono rispondere a tutte queste esigenze.

Per anni, la varietà e l'accessibilità dei video digitali hanno allontanato il pubblico dalla TV tradizionale e l'hanno spinto verso le piattaforme di streaming. Ci siamo sempre aspettati un aumento nell'utilizzo dello streaming e ora sembra che questo processo stia accelerando.

Per comprendere come e perché gli utenti scelgono i video online, ci siamo interrogati sul passaggio ai contenuti in streaming. Infatti, alla fine dell'anno scorso, abbiamo deciso di esaminare più da vicino il modo in cui le persone utilizzano i video online e di studiare le associazioni emotive che emergono dall'interazione con piattaforme video diverse, tra cui quelle che offrono contenuti in streaming come Hulu, social media come Facebook e la TV lineare. In collaborazione con l'agenzia di comunicazione OMG, abbiamo intervistato 2000 persone negli Stati Uniti, realizzato 75 etnografie digitali della durata di una settimana e organizzato 15 sessioni interne in cui abbiamo osservato il comportamenti delle persone per un'intera giornata.

Poi è scoppiata la pandemia e, dato che è un evento in grado di rivoluzionare le nostre vite e con un inevitabile impatto sul comportamento di visualizzazione dei video delle persone, abbiamo esteso la nostra ricerca. Durante tutto il mese di maggio abbiamo intervistato altre 2000 persone.

Il processo e l'analisi che abbiamo condotto in quel mese hanno messo in evidenza i modi in cui i video stanno avendo un ruolo significativo nella vita delle persone. Questi sono i tre temi che sono emersi.

In tempi di incertezza, i video online possono portare una ventata di positività

Quest'anno ci ha messi a dura prova su molti fronti. Numerosi spettatori hanno rivelato di sentirsi ansiosi1. Hanno anche dichiarato di aver trovato un po' di gioia e sollievo attraverso i video: il 79% ha affermato di sentirsi felice grazie alle piattaforme di streaming.2 "Se ho avuto una brutta giornata, mi basta mettere su un video di YouTube di quelli che mi fanno morire dal ridere e mi sento subito molto meglio", ha rivelato uno degli intervistati.

Una fetta di un grafico a torta rossa che rappresenta il 79% è sovrapposta a un disegno stilizzato di una faccina sorridente. Nel testo si legge: il 79% degli intervistati ha affermato di sentirsi felice grazie alle piattaforme di streaming.

La funzione dei video come antidoto alla negatività ha assunto molte forme diverse negli ultimi mesi. Gli spettatori più nostalgici scelgono di farsi quattro risate con "Friends", mentre gli aspiranti pasticceri si concedono momenti di pura delizia con "The Great British Bake Off".

Su YouTube, canali come Some Good News o video come "Dear Class of 2020" sono di ispirazione e risollevano il morale alle persone. Per usare le parole di uno degli intervistati: "Ci trovi recensioni, video musicali, puoi imparare a fare cose nuove e trovare ispirazione. Se stai passando un brutto momento o superare la depressione, trovi altre persone in grado di capirti. C'è tutto.”

I video online possono istruire e aiutare a sviluppare nuove competenze

Anche se i video sono stati un importante strumento educativo per anni, il 2020 è stato un momento unico per l'apprendimento online. Arrivati a questo punto, chi di noi non ha fatto affidamento su un progetto di scienze per la scuola da fare in casa, un taglio di capelli fai da te o un tutorial di cucina? Una persona intervistata ci ha spiegato: "I video didattici mi danno energia. L'ampia varietà di scelta offerta da YouTube lo rende una sorta di aiutante personale per me. Senza questo strumento non andrei molto lontano."

Attualmente, in un periodo in cui il 65% delle persone afferma di essersi fermato a rivalutare la propria vita e i propri obiettivi,3 i video online rappresentano una risorsa particolarmente utile. Oltre la metà degli intervistati (58%) ha dichiarato di utilizzare i video digitali per acquisire nuove competenze.4

Usando le parole di una delle persone intervistate: "i video possono mostrare tutti i diversi aspetti di un problema, invece che uno solo".

Alle persone interessa imparare moltissime cose diverse. Ricorrono ai video per capire di tutto, dal modo in cui si diffondono i germi fino alla questione delle discriminazioni razziali. Poiché si tratta di un mezzo visivo in grado di essere molto coinvolgente, le storie possono essere raccontate con il contesto, le sfumature e l'attenzione che meritano.

In un mondo in costante cambiamento, abbiamo bisogno di contenuti attuali per sentirci coinvolti

Sappiamo che gli americani guardano più video che mai da quando è scoppiata la pandemia. L'85% degli spettatori afferma di guardare soprattutto più contenuti di YouTube, in confronto al 30% per le altre piattaforme, e il secondo motivo più citato in relazione all'aumento complessivo dell'utilizzo di video è stato la ricerca di "contenuti attuali, nuovi o unici".5

Quando la nostra realtà e quella di tanti altri individui sembrano cambiare in continuazione, le persone vogliono vedere video che mostrino ciò che succede nel mondo in questo preciso momento. Secondo i nostri dati interni di marzo, oltre il 60% degli spettatori di YouTube sulla TV che avevano eseguito l'accesso ha guardato un video pubblicato nei sette giorni precedenti.6

Principali motivi dell'aumento nell'utilizzo di video in tutti i servizi di streaming

Grafico a barre che rappresenta il modo in cui gli spettatori utilizzano i servizi di streaming. Novità/attualità: 33% per apprendere nuove competenze, 31% per contenuti attuali o unici; ricaricare le pile: 30% per tenere duro, 29% per ricaricarsi, 25% pe

Il nostro studio ha dimostrato chiaramente che in questa "nuova normalità" segnata da un'incertezza a lungo termine, i video online sono un mezzo potente per rimanere positivi, esplorare nuove idee, trovare soluzioni a problemi difficili o anche solo per informarsi su argomenti attuali. YouTube ha un gran numero di creator diversi e una vastissima scelta di contenuti. Per questo, è l'unica piattaforma in grado di offrire continuamente video innovativi e adatti alle necessità degli spettatori qualunque esse siano, oggi come domani.

Sempre più persone riproducono YouTube sullo schermo TV. Scopri cosa guardano