Insight da Google Trends: in Italia aumentano le ricerche per le attività all'aria aperta e il bonus mobilità

Lucy Sinclair / Giugno 2020

Lucy Sinclair è responsabile del team delle analisi di mercato di Google che si occupa di studiare i cambiamenti nel comportamento dei consumatori per fornire insight utili ai business. In questo articolo, parte di una rubrica che sarà aggiornata periodicamente, Lucy riassume gli interessi principali del pubblico in questo periodo di incertezza.

La pandemia da coronavirus ha avuto ripercussioni sulla vita di tutti nel mondo. L'adattamento alla nuova situazione si manifesta con un continuo cambiamento delle esigenze e dei comportamenti dei consumatori. Questo significa nuove sfide per i professionisti del marketing.

Per aiutarti a comprendere le esigenze più importanti dei clienti e rimanere utile e pertinente in questo periodo senza precedenti, condividiamo periodicamente informazioni aggiornate di Google Trends sulle ricerche nella regione EMEA, con focus anche sull’Italia. Puoi anche utilizzare Google Trends per analizzare all'istante gli interessi di ricerca in continua evoluzione.

Mentre le persone si adattano alla situazione attuale e i trend iniziano a essere più coerenti, concentriamo le nostre analisi sulle variazioni a livello generale nel comportamento dei consumatori, per capire quale potrebbe essere l'impatto sul lungo periodo una volta terminato il lockdown nel mondo.

I cinque temi che analizzeremo in questo articolo sono:

  1. Essere aggiornati su informazioni e regole
  2. Come guadagnare, cercare lavoro o richiedere aiuti finanziari
  3. Sentirsi bene e prendersi cura di sé stessi
  4. Dedicarsi all'istruzione a distanza con piattaforme utili a bambini e adulti
  5. Attività da fare per impiegare il tempo in casa e all'aperto

Cosa fanno: nuovi modi di spendere denaro e impiegare il tempo

inlin2-IT.original.jpg

Gli insight di Google Trends scelti per questa edizione mostrano che man mano che le regole sul distanziamento diventano più leggere, in molti Paesi tornano a dedicarsi ad attività al di fuori dalle mura domestiche. Che si tratti di "negozi aperti vicino casa" o di attività all'aperto nei dintorni, dell'acquisto di autovetture o persino di ricerche sui viaggi sul territorio nazionale, le ultime tendenze delle ricerche mostrano un rinnovato interesse per diversi verticali rimasti inattivi negli ultimi mesi.

È inoltre sempre più evidente che l'emergenza COVID-19 ha accelerato lo spostamento verso le tecnologie digitali. I consumatori continuano a eseguire online attività correlate al lavoro, allo svago e all'istruzione e ne approfittano anche per effettuare acquisti in base alle esigenze del momento, dai generi di prima necessità fino a prodotti di nicchia come le tavole da surf.

1. Essere aggiornati: le ricerche dei consumatori passano da "quali negozi sono aperti" a "negozi aperti vicino casa"

Nell'ultima analisi delle tendenze di Google Search avevamo evidenziato che alcuni governi dell'area EMEA avevano iniziato a rilassare le misure di confinamento; questa tendenza è diventata ancora più generale nelle ultime settimane. Di conseguenza, le ricerche sono passate da "quali negozi sono aperti" a "negozi aperti vicino casa" e indicano che i consumatori stanno lentamente tornando a visitare i negozi e a usufruire dei servizi non essenziali a cui erano abituati prima del lockdown.

Approfondimenti sulle ricerche per aiutarti a capire le esigenze dei consumatori in questi tempi di incertezza – Edizione dell'8 giugno 2020

È aumentato l'interesse di ricerca per farmacie, ferramenta e altri negozi del quartiere ("____ vicino a me") in Italia, "autoconcessionari vicino casa" ("car dealers near me") nel Regno Unito, "negozi vicino casa" ("stores near me") in Sudafrica, agenzie di viaggio, autoconcessionari e altre attività "nelle vicinanze" ("in der nähe") in Germania, e bar, panifici e altre attività "nei dintorni" ("à proximité") in Francia.

2. Come guadagnarsi da vivere: continuano le ricerche di lavoro e vengono lanciati nuovi programmi di assistenza statale

Con l'emergere delle implicazioni a lungo termine delle restrizioni, un'area in cui abbiamo osservato una crescita sostenuta negli ultimi mesi è quella delle ricerche di lavoro. Sappiamo che il COVID-19 ha avuto gravi ripercussioni sulle attività e, di conseguenza, su molti dipendenti che stanno ora cercando di trovare impieghi nuovi o alternativi per compensare la perdita di reddito.

Google Trends mostra che, nelle ultime due settimane, è aumentato l'interesse di ricerca per "offerte di lavoro" ("offres d'emploi") e "lettera di presentazione" ("lettre de motivation") in Francia, "offerte di lavoro odierne" ("وظائفاليوم") in Egitto, "lavori da autista" ("driver jobs") negli Emirati Arabi Uniti, "richiesta di colloquio di lavoro" ("mülakat başvuru") in Turchia e "retribuzione minima" ("salario minimo") in Spagna.

Oltre alle nuove misure adottate per aiutare le attività e le singole persone in questi tempi incerti, molti Paesi stanno anche esplorando modi innovativi per offrire assistenza ai cittadini. In Italia, ad esempio, il governo sta esplorando alternative ecologiche all'utilizzo dei trasporti pubblici offrendo incentivi per l'acquisto di biciclette. Le ricerche su questi incentivi ("bonus mobilità") sono aumentate significativamente nelle ultime due settimane.

3. Sentirsi bene: aumenta l'interesse di ricerca per le attività all'aria aperta

La salute e il fitness restano una priorità per le persone di tutta l'area EMEA in questo periodo. Google Trends ha mostrato un aumento delle ricerche sull'attività fisica ("ginnastica per") per i bambini, nel tempo libero, in casa e così via in Italia, così come su "aumento di peso" ("kilo almak") in Turchia.

Oltre alle ricerche sull'esercizio fisico quotidiano tra le mura domestiche e in giardino, nei Paesi in cui sono state rimosse alcune misure restrittive sono ora in aumento anche le ricerche sulle attività all'aria aperta.

Si sono registrati nuovi picchi di ricerca per "canoe gonfiabili" ("opblaasbare kano") nei Paesi Bassi, "tavola da surf" ("planche de surf") in Francia, "tavola da paddle" ("paddle surf") in Spagna, "ombrelli da pesca" ("parasol wędkarski") in Polonia, "nuoto in acque libere" ("open water swimming") nel Regno Unito e "mountain bike" ("mountain bike") in Germania.

Approfondimenti sulle ricerche per aiutarti a capire le esigenze dei consumatori in questi tempi di incertezza – Edizione dell'8 giugno 2020

4. Dedicarsi all'istruzione: i consumatori utilizzano la Ricerca Google per "come fare a"

Abbiamo già condiviso i dati sull'aumento di tendenza all'utilizzo di Ricerca Google e YouTube per informazioni su come apprendere nuove cose. Questo comportamento dei consumatori è continuato nelle ultime settimane. Il numero sempre maggiore di persone che cercano risposte alle domande "come fare a" ha spostato l'interesse dalle attività puramente legate all'istruzione e all'intrattenimento alle ricerche più varie.

I consumatori in Svezia hanno utilizzato Ricerca Google per sapere "come rimuovere" ("hur får man bort") imperfezioni del viso o della pelle, mentre l'interesse di ricerca nel Regno Unito è per "come sbarazzarsi" ("how to get rid") di formiche, cimici dei letti, mosche e altri insetti. In Arabia Saudita si cerca "come fare a" ("how to") addormentarsi velocemente, dimagrire, calcolare l'indice di massa corporea e così via; in Polonia "come coltivare" ("jak pielęgnować") orchidee, lavanda, pomodori e altre piante e in Turchia "come fare la marmellata" ("reçeli nasıl yapılır").

Approfondimenti sulle ricerche per aiutarti a capire le esigenze dei consumatori in questi tempi di incertezza – Edizione dell'8 giugno 2020

5. Attività da fare: le categorie relative a viaggi, autovetture e proprietà immobiliari mostrano segni di un rinnovato interesse

In molti mercati dell'area EMEA, Google Trends mostra una graduale ripresa dei verticali più duramente colpiti – viaggi,autovetture,proprietà immobiliari – con un interesse rinnovato in queste categorie nelle ultime due settimane.

L'incertezza sui viaggi internazionali e le preoccupazioni per la sicurezza stanno indubbiamente spingendo i consumatori a cercare modi per passare le vacanze più vicino a casa. Le ricerche più recenti mostrano che, quando viene chiesto che tipo di vacanza si pensa di fare nei prossimi 12 mesi, il 49% delle persone pensa a una località entro il territorio nazionale e il 30% a una vacanza a casa. L'interesse di ricerca è cresciuto in Danimarca per "noleggio camper" ("leje af autocamper"), in Francia e in Spagna per "affitto casa vacanze" ("location vacances" e "alquiler vacacional") e nel Regno Unito per "riserva naturale" ("nature reserve").

Con la graduale rimozione delle misure restrittive sui viaggi nazionali in tutta l'area EMEA, un numero crescente di persone sta riprendendo a utilizzare l'auto o cerca potenziali alternative di viaggio rispetto alle abitudini precedenti. È cresciuto l'interesse di ricerca per "auto usata" in Francia ("voiture occasion") e Turchia ("ikinci el araba"), "auto ibride" ("hybrid autos") in Germania e "autolavaggio" ("car wash") in Sudafrica.

Inoltre, confermando un dato già rilevato due settimane fa che lasciava spazio all'ottimismo, le ricerche sulle proprietà immobiliari continuano ad aumentare, con un interesse per "acquistare una casa" in Svezia ("köpa hus"), "vendesi appartamento" ("شققللبيع") in Egitto e "proprietà in vendita" in Belgio ("maison à vendre") e Spagna ("casas en venta").

Scopri altre tendenze nei comportamenti di ricerca dei consumatori

Troverai tutte le analisi dei trend più recenti nella nostra raccolta di insight sulle ricerche. Mentre questa analisi offre un'istantanea aggiornata periodicamente delle tendenze e dei cambiamenti di comportamento dei consumatori nell'area EMEA, potrebbe esserti utile esaminare queste informazioni con maggiore frequenza o per un determinato paese o area geografica. Per maggiori approfondimenti, consulta i dieci suggerimenti sull'utilizzo di Google Trends. Sarà sufficiente immettere nello strumento una parola chiave o un argomento per esplorare le ricerche eseguite in tutto il mondo quasi in tempo reale.

Raccolta: Gli insight di Google Trends per aiutarti a capire il comportamento dei consumatori durante l’emergenza coronavirus