Fatti trovare pronto per il futuro: 3 tendenze da tenere d’occhio

Janusz Moneta / Aprile 2021

In questi tempi in rapida evoluzione, una delle domande più importanti che i professionisti e le professioniste del marketing devono porsi è "quali dei cambiamenti a cui stiamo assistendo saranno permanenti?". Trovare una risposta a questa domanda è assolutamente indispensabile, mentre cerchiamo il modo giusto per crescere in questo nuovo mondo.

Durante la pandemia, abbiamo visto i comportamenti dei consumatori diventare più dinamici e imprevedibili che mai. Oggi, dopo un anno di convivenza con il COVID-19, possiamo individuare chiaramente tre tendenze emergenti dei consumi che le aziende devono tenere presenti per prepararsi alle sfide future:

  1. La pandemia ha accelerato i cambiamenti dei comportamenti che erano già in atto.
  2. I consumatori hanno sempre più bisogno di aiuto quando devono fare una scelta complessa.
  3. Le persone desiderano un mondo digitale aperto e accessibile, il che richiede annunci pertinenti che rispettino la loro privacy.

Queste tendenze hanno tutta l'aria di essere destinate a rimanere. Ecco cosa possono fare le aziende per adattarsi:

Illustrazione in bianco, nero e verde di tre icone allineate ad altrettante azioni di business: (1) Accettare l'accelerazione, (2) Essere veloci e utili, (3) Creare fiducia in ogni momento. La prima icona rappresenta un grafico lineare stilizzato con tend

1. Accettare l'accelerazione

Tutto sta diventando più veloce. La pandemia ha accelerato cambiamenti nel comportamento dei clienti che erano già presenti. È possibile notarlo soprattutto analizzando i volumi di ricerca. Ad esempio, l'interesse di ricerca per il termine "ideas" (idee) è aumentato moltissimo nel 2020 e continua a crescere nel 2021. Questa tendenza indica che le persone vanno sempre più spesso online per trovare ispirazione per i propri acquisti, per cucinare e per moltissime altre cose.

Anche la domanda è cambiata in modo significativo, in quanto le persone hanno abbandonato molte delle loro precedenti abitudini. Ad esempio, abbiamo notato che l'interesse di ricerca per lo stile di abbigliamento "smart casual" si è spostato verso "lounge wear" (tenuta comoda).

Tuttora, il comportamento dei clienti rimane imprevedibile. Tanto per fare un esempio, abbiamo riscontrato un aumento inaspettato dell'interesse per "grocery stores" (alimentari) e "takeaways (ristoranti da asporto) durante i giorni infrasettimanali. Insomma, il vecchio detto "l'unica costante è il cambiamento" è più valido che mai.

2. Essere veloci e utili

Tutti ci siamo resi conto del valore di essere rapidi e utili. Il fatto che i processi decisionali dei consumatori siano sempre più complessi comporta che i clienti abbiano ancora più bisogno di essere guidati lungo il percorso di acquisto. Per le aziende questa è un'ottima opportunità per dimostrarsi utili e presenti al momento giusto. Possono fornire ai consumatori le informazioni e la tranquillità di cui hanno bisogno per prendere le decisioni di acquisto più corrette. Inoltre, l'automatizzazione ti può aiutare a essere presente quando c'è bisogno di te e ti offre la versatilità necessaria per cogliere al volo l'opportunità di aiutare i consumatori.

3. Creare fiducia in ogni momento

I cambiamenti comportamentali delle persone sono stati accompagnati da un aumento delle aspettative riguardo alla privacy online. I brand devono sforzarsi di infondere fiducia nei loro clienti in ogni momento.

Da una ricerca di Google/Euroconsumers è emerso che quasi il 70% degli intervistati ritiene che la quantità di dati personali raccolti online renda più difficile proteggere la propria privacy. Un'altra ricerca del 2020 ha messo in luce che l'86% dei consumatori vuole più trasparenza sul modo in cui vengono utilizzate le informazioni personali.

Le persone hanno il diritto di sapere a cosa danno il proprio consenso e come vengono elaborati i loro dati. E per quanto riguarda gli annunci online, i consumatori preferiscono esperienze pubblicitarie pertinenti e non casuali. Si aspettano che gli annunci vengano pubblicati nel rispetto della loro privacy e garantendo loro il controllo.

Gli insight che cerchi e gli strumenti di cui hai bisogno

Mentre il comportamento dei consumatori continua a cambiare, vengono sviluppati nuovi strumenti per aiutare le aziende e i professionisti del marketing a capire meglio le necessità dei clienti e rispondere in modo più efficace.

A questo proposito, ti segnaliamo innanzitutto la nuova Insights Page di Google Ads, in cui ti vengono mostrate alcune tendenze selezionate appositamente per la tua attività, in modo da poter individuare rapidamente le nuove opportunità. Questo strumento fornisce informazioni pertinenti e personalizzate sulla domanda dei consumatori e ti consente di prendere le decisioni quotidiane rapidamente e con serenità. Ora che tutto è sempre più veloce, la pagina Approfondimenti ti aiuta a stare al passo con i tempi.

Poi, abbiamo cercato dei modi con cui le attività potessero applicare rapidamente i nostri consigli e approfondimenti in tempo reale forniti tramite Google Ads. Così, ci siamo spinti verso un ulteriore livello di automatizzazione. Diamo ai professionisti del marketing l'opportunità di "attivare" delle opzioni per applicare automaticamente determinati consigli sul rendimento in Google Ads. I brand possono scegliere di applicare automaticamente i nuovi consigli ogni volta che i nostri algoritmi rilevano delle opportunità e il sistema migliora e ottimizza all'istante la campagna. In questo modo, riduciamo a zero il lavoro manuale consentendoti di agire più rapidamente, risparmiare tempo e soddisfare una domanda che cambia a un ritmo sempre più rapido.

Infine, abbiamo collaborato con altri partner del settore per formulare nuove proposte rispettose della privacy nell'ambito dell'iniziativa Privacy Sandbox. Recentemente, abbiamo confermato che quando i cookie di terze parti verranno ritirati, non svilupperemo altri identificatori per tracciare le persone quando esplorano il Web né li utilizzeremo nei nostri prodotti. In questo modo, intendiamo soddisfare la domanda più che giustificata di privacy e controllo da parte dei consumatori.

Ora, per i professionisti e le professioniste del marketing è il momento di concentrarsi sulla creazione di solide relazioni basate sui dati proprietari e sullo sviluppo delle competenze necessarie per creare fiducia in modo sostenibile.

Trova il modo per essere più vicini ai clienti

Mentre cerchiamo il cammino da seguire in mezzo a così tanti cambiamenti, i brand che terranno presenti queste tre tendenze dei consumi, e le relative opportunità, saranno in grado di prendere decisioni molto più chiare e in completa tranquillità:

  • Accettare l'accelerazione
  • Essere veloci e utili
  • Creare fiducia in ogni momento

Grazie a nuovi approfondimenti e strumenti di automatizzazione, le aziende hanno la possibilità di farsi notare al momento giusto e offrire ai consumatori le informazioni e la tranquillità di cui hanno bisogno per prendere le decisioni giuste. Inoltre, le imprese con una solida strategia per i dati proprietari saranno più preparate per offrire valore ed esperienze pertinenti ai loro clienti e, allo stesso tempo, affrontare i cambiamenti e le sfide di business del 2021 con più sicurezza.

Comportamenti in evoluzione: le tendenze di ricerca ci svelano come cambiano le abitudini dei consumatori